Venerdì, 30 Luglio 2021
Politica

Regione, si prepara la scissione all'interno del Popolo della Libertà

Gian Luca Vignale e altri sei consiglieri regionali preparano una nuova componente all'interno del gruppo a Palazzo Lascaris: si chiamerà Progett'azione - Popolari Piemontesi

In Regione si prospetta una scissione all'interno del Popolo della Lbertà. Sette consiglieri hanno in programma la costituzione di una nuova componente all'interno del gruppo a Palazzo Lascaris. La nuova corrente sarà costitutita da Gian Luca Vignale, Angelo Burzi, Alberto Boniperti, Roberto Tentoni, Fabrizio Comba, Rosanna Valle e Rosanna Costa. La nuova componente si chiamerà Progett'azione - Popolari Piemontesi. I promotori comunicano che la nascita del nuovo gruppo aviene un anno circa dopo l'inizio della legislatura per la necessità di un'azione più incisiva del governo regionale del Piemonte. Luca Pedrale, capogruppo Pdl a Palazzo Lascaris, prende le distanze: la conferenza stampa "sarà tenuta da alcuni consiglieri regionali a titolo personale e non a nome del gruppo consiliare regionale del Pdl".


C''è "maretta" nel partito da un mese fa, quando ci fa l' attacco ai vertici regionali del partito lanciato via web da Gianluca Vignale, che aveva avviato una petizione per chiedere le dimissioni del coordinatore regionale Enzo Ghigo e del vicecoordinatore Agostino Ghiglia. All'appello aveva subito aderito Roberto Boniperti. "Non sono disposto a vedere il Pdl che muore", aveva detto Vignale in quella occasione. "Resto nel partito ma è chiaro - aveva aggiunto - che se nulla cambia farò qualcosa". La conferenza stampa di domani è indetta per fare il 'Bilancio di un anno di legislazione'. Per i sette membri di Progett'azione, tale bilancio non può essere considerato positivo e impone una verifica dell'azione del governo regionale. A partire dalle scelte che saranno fatte per ricomporre la giunta di Roberto Cota dopo le dimissioni dell'ex assessore Caterina Ferrero, esponente del Pdl, agli arresti domiciliari per turbati a d'asta.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Regione, si prepara la scissione all'interno del Popolo della Libertà

TorinoToday è in caricamento