Venerdì, 24 Settembre 2021
Politica

Pdl, Magliano e Marrone: "Le primarie sono una sfida coraggiosa"

Per coordinatore e il vice-coordinatore Pdl di Torino le primarie saranno una coraggiosa e inedita sfida per il partito ma la legge elettorale attuale rischia di comprometterne la riuscita

Per il Pdl le primarie sono una novità; Silvio Magliano e Maurizio Marrone, coordinatore e vice-coordinatore del PDL di Torino, le spiegano così: "La consultazione degli elettori e di tutti i simpatizzanti del PDL per l'individuazione del candidato premier del centrodestra attraverso lo strumento delle primarie rappresenta una sfida coraggiosa finora estranea alla tradizione della nostra area politica, un'opportunità che non deve essere sprecata e, anzi, va colta appieno".

Proseguono poi aggiungendo: "Il rischio che la permanenza del cosiddetto Porcellum costringa gli elettori a pronunciarsi nuovamente su liste di nominati compilate nelle segreterie dei partiti, mina però la credibilità della politica in generale e costituisce un pericolo serio per la riuscita delle nostre primarie". Da qui la richiesta "ai vertici del Partito, da Coordinatori eletti dagli iscritti torinesi, di proseguire fino in fondo sulla via del coraggio ed osare di più, aprendo la consultazione delle primarie anche alla composizione delle liste Pdl candidate al Parlamento".
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pdl, Magliano e Marrone: "Le primarie sono una sfida coraggiosa"

TorinoToday è in caricamento