menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Giunta Appendino, la prima riunione "battezzata" da una protesta contro il Comune

Alcune ditte che hanno vinto l'appalto per la pulizia delle sedi torinesi dei vigili urbani lamentano il mancato pagamento degli stipendi dal febbraio scorso

Battesimo della protesta per la giunta Appendino. Come riporta Askanews, questa mattina nella piazza davanti al municipio dove si è svolta la prima giunta della nuova amministrazione, hanno manifestato una ventina di dipendenti delle ditte Pul Service e Puliart, che hanno vinto l'appalto per la pulizia delle sedi torinesi dei vigili urbani, per lamentare il mancato pagamenti degli stipendi dal febbraio scorso.

"Il comune - dicono i rappresentanti sindacali di Filcams Cgil, Fisascat Cisl e Uiltrasporti - si è impegnato a pagare in surroga, coprendo già direttamente le retribuzioni da gennaio ad aprile, ma ad oggi è tutto fermo".

I due neoassessori Alberto Sacco (Formazione professionale e Commercio) e Marco Giusta (Pari opportunità) hanno lasciato la riunione di giunta per incontrare i manifestanti in strada. Dopo pochi minuti una delegazione sindacale è poi salita in Comune per incontrare il dirigente competente sullo stato della procedura.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento