Tav, Chiamparino smentisce Toninelli: "L'opera non costa 20 miliardi: quelle sono cifre vecchie"

Il ministro: "L'analisi costi-benefici è in arrivo"

"Il Tav non costa 20 miliardi. Le cifre di cui parla il ministro Toninelli sono vecchie". Lo ha detto il presidente della Regione Piemonte, Sergio Chiamparino puntualizzando che i costi per la realizzazione della Torino-Lione ammontano per l'Italia a "circa 4,6 miliardi, di cui 2,885 miliardi per la tratta internazionale e 1,7 per quella nazionale, senza tener conto della disponibilità dell’Ue ad aumentare la sua quota di compartecipazione”.

Il ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, parlando dell'opera "che costa più di 20 miliardi", aveva risposto in diretta a "Dataroom" di Milena Gabanelli su CorriereTv sottolineando che l'analisi costi-benefici è ormai in arrivo. Ma Chiamparino ha ironizzato: " Oltre al solito mantra che ormai ripete da mesi del 'tra pochi giorni arriva l'analisi costi-benefici' - ha aggiunto il presidente della Regione -, pensando così di continuare a prenderci in giro e scavallare le elezioni europee, il ministro Toninelli sfoggia la sua competenza in materia di infrastrutture sostenendo che la TAV costa più di 20 miliardi. Non so da quale esperto gli siano state fornite le cifre..."

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bambini investiti da un’auto: 3 finiscono in ospedale

  • Giovane si toglie la vita sparandosi un colpo di pistola

  • Trasporto pubblico locale, domani tram e bus si fermano per 4 ore

  • Tempo libero, cosa fare a Torino e dintorni sabato 12 e domenica 13 ottobre

  • Dal Torinese, il denaro veniva "ripulito" dopo un giro per il mondo: fratelli imprenditori nei guai

  • Nel garage nascosta la merce del noto supermercato: un denunciato

Torna su
TorinoToday è in caricamento