Politica Vanchiglia / Piazza Santa Giulia

Scontri in piazza Santa Giulia, Fassino: "Torino non merita questo"

Critiche aspre nei confronti dell'amministrazione anche dal resto dell'opposizione

Piero Fassino

Nelle ultime ore, in seguito ai violenti scontri di piazza Santa Giulia di martedi 20 giugno, non sono mancati attacchi, nei confronti dell'amministrazione grillina, da parte delle opposizioni.

" Stiamo assistendo a un veloce peggioramento del clima in città - non ha peli sulla lingua l'ex sindaco e attuale consigliere del Pd in comune, Piero Fassino -. L'ordinanza antimovida è scritta male e in fretta e furia, più per coprire la disastrosa gestione di Piazza San Carlo che per dare regole alla movida, confermando ulteriormente l'irresponsabilità dell'amministrazione nel gestire situazioni complesse. Temo si stia mettendo in discussione l'idea stessa di una città vivace, sulla quale tanto si è lavorato e che aveva dato importanti risultati. Torino non merita questo". 

Anche Fabrizio Ricca della Lega Nord ci va giù duro: " Quello che è accaduto è intollerabile, Torino ormai è una città allo sbando, in mano a chiunque decida di alzare la voce. I centri sociali sono diventati padroni delle piazza e difensori dell'abusivismo e la responsabilità di tutto ciò si deve esclusivamente al sindaco Appendino... Chiediamo al sindaco di farsi da parte per manifesta inadeguatezza". 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scontri in piazza Santa Giulia, Fassino: "Torino non merita questo"

TorinoToday è in caricamento