Politica

Palazzo Lascaris, nel Pdl è polemica tra Pedrale e Vignale

Proprio Vignale nei giorni scorsi ha dato vita a una "componente interna" al gruppo del Pdl. Oggi la polemica è nata nel corso di una discussione su una questione di procedura

L' invito è chiaro, esplicito. Luca Pedrale, capogruppo del Pdl in Regione ha chiesto al collega di partito Gianluca Vignale di "uscire dall'ambiguità" prendendo "decisioni definitive". Proprio Vignale infatti nei giorni scorsi ha dato vita a una "componente interna" al gruppo del Pdl. La polemica è sorta nel corso di una discussione su una questione di procedura. La seduta di oggi dell'assemblea, per decisione dei capigruppo, è stata dedicata quasi per intero alle proposte delle opposizioni, e Vignale, mentre se ne dibatteva una in materia di agricoltura (che lui stesso ha definito di "buon senso"), ha criticato questa scelta.

L'opposizione non si lascia sfuggire l'occasione per sottolineare le profonde divergenze all'interno della maggioranza di centrodestra. Andrea Buquicchio (Idv) sostiene che "se un provvedimento merita di essere votato, va preso in considerazione prima di ogni valutazione politica", mentre Aldo Reschigna, capogruppo del Pd, ha sottolineato che "gli accordi fra i capigruppo vanno rispettati.

L'intervento di Vignale - ha aggiunto Reschigna  "è, in realtà, un attacco al Presidente del Consiglio regionale. E' passato un solo anno e non si è mai visto un livello di lacerazione tanto profondo nella maggioranza. Però - ha concluso - così si rischia di compromettere la produttività della legislatura. Anzi, di paralizzare il Consiglio regionale". A quel punto ha preso la parola Pedrale. "Il programma della sessione - ha ricordato - era stato deciso dai capigruppo all'unanimità. Chi non è d'accordo, prenda decisioni definitive. Qualcuno - ha concluso - deve uscire dall'ambiguità. Se vuole dissociarsi, si dissoci con chiarezza".

Fonte: Ansa

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Palazzo Lascaris, nel Pdl è polemica tra Pedrale e Vignale

TorinoToday è in caricamento