Politica

Rivalta, "I nostri bambini dovrebbero imparare l'arabo", polemica in consiglio comunale

Colaci (FI) non ha apprezzato l'idea di Zemmale (Pd)

Al primo consiglio comunale di Rivalta dopo la pausa dei mesi estivi, è scoppiata la polemica. A scatenarla le parole di Sofia Zemmale, consigliera di maggioranza del Pd: "I bambini dovrebbero imparare a parlare l'arabo per fare un percorso inverso e contribuire all'integrazione", ha detto in aula suggerendo "l'insegnamento della lingua araba a tutti".

Apriti cielo. Il consigliere di Forza Italia Michele Colaci non ha infatti apprezzato l'idea di Zemmale, nata a Casablanca nel 1975 ma cittadina italiana e residente nel nostro paese da 20 anni: "Per la sinistra, evidentemente non è importante se i bambini hanno poca dimestichezza con l’inglese, il cinese, il tedesco, utili per il loro futuro: è importante invece - ha dichiarato - affrettarsi a imparare l’arabo, per far integrare i compagni di classe islamici. Penso che la scuola italiana dovrebbe insegnare la nostra cultura ai figli degli immigrati e non viceversa".

Colaci poi ha sottolineato qual è a suo avviso la vera emergenza nelle scuole: " La manutenzione: un problema che aspetta rapide soluzioni". 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rivalta, "I nostri bambini dovrebbero imparare l'arabo", polemica in consiglio comunale

TorinoToday è in caricamento