Domenica, 19 Settembre 2021
Politica

Torino più pulita senza euro3diesel, Lavolta: "310 km di piste ciclabili per il 2025"

Grazie al progetto "antismog" a Torino si respira meglio. L'assessore comunale all'Ambiente Lavolta annuncia la realizzazione di 310 Km di piste ciclabili per il 2020 e nuove aree pedonali

Il piano "antismog" sperimentato in questi ultimi 33 giorni e che ha visto, per i veicoli euro 3 diesel un blocco completo dalla viabilità in zona Ztl centrale, ha dato risultati positivi. A Torino si respira aria più salubre: la qualità dei gas che inaliamo è infatti migliorata complessivamente dell'8% per l'ossido di azoto del 34%. A comunicarlo, in Sala Rossa, l'assessore comunale all'Ambiente Enzo Lavolta, soddisfatto, inoltre, di tutti i progetti che stanno continuando a delinearsi in vista di una Città di più pulita.

Sì, perchè anche il sistema ferroviario metropolitano ci ha messo del suo, aumentando notevolmente il livello del servizio: sono, infatti 7 le linee in funzione con 326 collegamenti al giorno, con un treno ogni 10 minuti e 85 stazioni servite. Il trasporto di superficie Gtt ha visto, invece, la sostituzione di alcuni veicoli inquinanti con l'introduzione di altrettanti elettrici e 259 bus euro 5. Continua, poi, attraverso la costruzione di nuove piste ciclabili, il progetto "biciplan", in collaborazione con le Circoscrizioni e le associazioni di ciclisti, approvato lo scorso anno. 

"Sono molte le piste i percorsi ciclabili in fase di realizzazione - ha affermato l'assessore Enzo Lavolta - Tra le tante, quelle in via Anselmetti, piazza Cirene, Villaretto, Fioccardo, torrente Stura (lato destro), via Montebello e corso Novara". L'obiettivo è quello di raggiungere per il 2020, il 15% degli spostamenti urbani in bicicletta, ed entro 10 anni una rete di piste ciclabili che raggiunga i 310 km, contro i 175 Km attuali. Solo nel 2014, infatti, sono 150 gli archetti acquistati per la sosta delle biciclette e sono in fase di approvazione numerose iniziative per sensibilizzare i cittadini ad utilizzare questa vettura a costo zero.

Nuovi progetti in vista anche per ciò che riguarda l'aumento delle aree pedonali: solo nel 2013 le aree in cui si può camminare a piedi senza paura di essere investiti sono aumentate di 18.500 metri quadrati e sono in vista nuovi piani di pedonalizzazione per via Roma e via San Donato.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Torino più pulita senza euro3diesel, Lavolta: "310 km di piste ciclabili per il 2025"

TorinoToday è in caricamento