Martedì, 28 Settembre 2021
Politica

Ferrovie, Merlo: "Torino-Roma, a rischio la sicurezza dei pendolari"

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di TorinoToday

L’assenza di presidi sanitari e di sicurezza per evitare che si ripetano scene di panico, di preoccupazione e di profonda insicurezza per tutti i pendolari che utilizzano regolarmente i Frecciarossa nel collegamento tra Torino-Roma e viceversa - e quindi per tutte le grandi direttrici italiane - è un tema che non può più essere eluso.

Ho ripresentato un’Interrogazione urgente al Ministro dei Trasporti per segnalare una carenza che trova inspiegabilmente indifferenti sia il vertice di Trenitalia sia lo stesso Ministero. Si tratta, cioè di sapere quale tipo di aerazione e di assistenza medico sanitaria, in caso di guasti o di fermate improvvise dei treni, già puntualmente accaduti, sono previsti a difesa dei cittadini. Una preoccupazione, tra l’altro, che si è acuita dopo i drammatici fatti sismici che hanno interessato lunghi tratti di quella linea ferroviaria.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ferrovie, Merlo: "Torino-Roma, a rischio la sicurezza dei pendolari"

TorinoToday è in caricamento