Venerdì, 18 Giugno 2021
Politica

Show di Beppe Grillo, l’assessora Tedesco: “Mai concesso il patrocinio”

Ad accorgersi del presunto illecito sui manifesti dello spettacolo è stato Maurizio Marrone, capogruppo di Fratelli d’Italia

Per lo spettacolo che Beppe Grillo ha tenuto nei giorni scorsi a Torino, la Città non ha concesso alcun patrocinio”. Lo ha affermato l’assessora alla Polizia Municipale e alle Partecipate, Giuliana Tedesco, rispondendo ad una richiesta di comunicazioni da parte del consigliere Maurizio Marrone (F.D’I.), lunedì pomeriggio, durante lo svolgimento del Consiglio Comunale.

L’assessora ha evidenziato come il patrocinio sia stato concesso ad una richiesta dell’associazione Radar per la rassegna musicale Colonna sonora, all’interno della quale erano indicati i titoli di quattro concerti. "Tra gli eventi indicati - ha evidenziato Tedesco - non era contemplato lo spettacolo di Beppe Grillo per cui la Città farà accertamenti con associazione sull’utilizzo non autorizzato del simbolo della Città sui manifesti dello spettacolo e valuterà quali provvedimenti adottare".

Dopo l’intervento dell’Assessora si è aperto il dibattito. Ad accorgersi del presunto illecito proprio Maurizio Marrone, capogruppo di Fratelli d’Italia, che in una nota ha dichiarato: “Una furbata illecita per risparmiare abusivamente sui costi di affissione? Se davvero Beppe Grillo si è appropriato abusivamente del patrocinio del Comune di Torino per risparmiare a spese dei cittadini torinesi sulla sponsorizzazione del suo show ci troviamo davanti ad un fatto di una gravità politica inaudita, oltre che un illecito. E questi sarebbero i paladini della legalità che pretendono di governare la città di Torino?”. 
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Show di Beppe Grillo, l’assessora Tedesco: “Mai concesso il patrocinio”

TorinoToday è in caricamento