Ztl prolungata in centro: la Giunta grillina torna alla carica

Pd: "Ribadiamo la nostra contrarietà"

La Giunta comunale torna all'attacco sulla possibilità di prolungare la Ztl fino alle 19. 30 e di istituire un pedaggio d'ingresso di 5 euro. Un'ipotesi che irrita non poco i commercianti che temono la desertificazione del centro. L'assessora alla Viabilità Maria Lapietra ha infatti presentato, a margine della seconda Commissione permanente del Consiglio comunale, i dati raccolti tramite il progetto europeo Seta per gestire la mobilità, che si basa sul flusso fornito dalle celle telefoniche e che riguardano gli accessi al centro città.

“Il progetto dimostra perché è necessario intervenire nel centro cittadino per ridurre il traffico - ha detto Lapietra - : perché è il centro il grande attrattore e anche nel centro abbiamo alto tasso di inquinanti". L’analisi delle celle telefoniche dimostra che nel centro cittadino i flussi in entrata si avvicinano a 9mila passaggi alle 9 del mattino, 10mila in uscita alle 17. In periferia, ad esempio, tra 3mila e 3500 a Parella, tra 2mila e 2500 al Lingotto, mentre notevole è il flusso a Mirafiori Sud, poco meno che in centro. Da qui è tornata in auge la questione della Ztl prolungata che va di pari passo con l'affidamento di Gtt della gara per l'arrivo di nuovi mezzi pubblici.

I dissensi

"Apprendiamo con molto stupore dell’ipotesi dell’assessore Lapietra circa il prolungamento a Torino dell’orario della ZTL  fino alle 19 - commenta amareggiata Maria Luisa Coppa, presidente di Ascom Confcommercio - . Finora il metodo è sempre stato quello di procedere con un confronto condiviso con le categorie produttive della città. Se fossero confermate, tali decisioni ci lascerebbero esterrefatti".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

E se la maggioranza grillina sostiene da sempre la limitazione dell'accesso in centro delle auto, non tutti a Palazzo Civico la pensano uguale: "Ribadiamo la nostra totale contrarietà sul punto  - ha commentato Stefano Lo Russo capogruppo dem in Comune - . Il centro della Città, oggi più che mai, ha bisogno di interventi di sostegno alle attività commerciali, di nuove pedonalizzazioni e di riqualificazione urbana, di maggior cura dello spazio pubblico, di una maggiore pulizia e contrasto al degrado. Non del pedaggio per entrarci".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tifoso interista scommette sull'eliminazione della Juve dalla Champions: vince quasi 10mila euro

  • Tragico schianto nella notte: auto in un una scarpata, morti cinque ragazzi

  • Violento acquazzone su mezza provincia: alberi caduti, allagamenti e ferrovia interrotta

  • Maxi-incidente in tangenziale: quattro veicoli coinvolti, uno ribaltato e due in fiamme

  • Compleanno torinese per i 18 anni del figlio di Fabrizio Corona e Nina Moric: pronta una grande festa

  • Viviana e il piccolo Gioele sono ancora scomparsi, ma oggi fatti avvistamenti 'importanti'

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TorinoToday è in caricamento