rotate-mobile
Domenica, 16 Gennaio 2022
Politica

Giochi Olimpici 2026, Torino è in corsa ma si pensa a un'alleanza con Milano

Malagò sonderà il terreno al Cio

Il presidente del Coni Giovanni Malagò, domani a Losanna, città sede del Cio, sonderà il terreno per capire se Torino avrà la possibilità di candidarsi per le Olimpiadi 2026 o meno. Dopo l'invio da parte della sindaca Appendino, della manifestazione di interesse, la strada sembrerebbe essersi appianata ma non può dirsi ancora in discesa. In seguito ai "balletti" dei quattro consiglieri grillini dissidenti infatti e al tentennare della prima cittadina, anche la fiducia dei più convinti sostenitori di un'Olimpiade bis a Torino, ha cominciato a traballare. Nonostante il Consiglio metropolitano abbia approvato la mozione pro-Giochi e si sia appena trovato un accordo nella maggioranza pentastellata. 

Non solo Torino 

Tuttavia Malagò non ha chiuso le porte al capoluogo sabaudo e se verrà aggirata la regola secondo cui l'Italia non potrebbe candidarsi ai Giochi poichè ospiterà nel settembre 2019 la sessione Cio che assegna l'organizzazione dell'evento, il capoluogo sabaudo resterà in corsa. Ai microfoni della trasmissione Italia nel Pallone, su Radio 2, Malagò ha dichiarato: "Oggi c'è un interesse diffuso per le Olimpiadi del 2026 e potrebbero emergere anche altre candidature: altri territori del Paese vorrebbero farsi avanti".

Olimpiade condivisa?

C'è sempre l'ipotesi Milano infatti che a quanto pare già da tempo risulterebbe la più ambita da Malagò: Torino però non sarebbe scartata e potrebbe rientrare infatti in un'alleanza olimpica, ospitando le gare di trampolini a Pragelato, di bob a Cesana e ancora pattinaggio di velocità all'Oval e hockey al PalaAlpitour. Un'idea che però non fa impazzire i comuni montani. Qualcuno a Milano ha già fatto i suoi conti ma tutto al momento, resta solo un'ipotesi. "Bisogna fare una valutazione serena - ha detto Malagò -, perché sarebbe paradossale giocare la carta sbagliata".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giochi Olimpici 2026, Torino è in corsa ma si pensa a un'alleanza con Milano

TorinoToday è in caricamento