menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La protesta davanti a Palazzo Civico

La protesta davanti a Palazzo Civico

Commercianti e residenti contro la nuova Ztl, il Comune: "Slitterà nel 2019"

Seguiranno altri incontri con l'amministrazione

È stato un confronto serrato quello che si è svolto nel tardo pomeriggio di ieri, lunedì 19 marzo, a Palazzo Civico fra i residenti del centro città e l'amministrazione comunale sulla futura Ztl. Mentre in piazza circa 300 persone manifestavano il loro dissenso, in Sala Colonne sono mancate critiche e contestazioni.

Tuttavia, le nuove regole della zona a traffico limitato verranno attivate nel 2019 e non entro l'estate come annunciato in precedenza, inoltre non si parlerà più di estensione d'orario. "Per ampliare l’orario - ha spiegato l'assessora alla Viabilità Maria Lapietra - avremmo potuto realizzarlo in un brevissimo arco di tempo. Abbiamo studiato invece, un nuovo modello per il centro della città basato su un ragionamento complessivo legato alla viabilità e alla sosta delle auto, al fine di garantire l’accesso ai servizi presenti nell’area, regolamentando al contempo la sosta e limitando il traffico del solo attraversamento".

Quello di ieri sera è stato il primo degli incontri con i residenti: ne seguiranno altri per garantire una più ampia partecipazione. "Orari e costi sono ancora da definire - ha aggiunto Lapietra - ma siamo aperti alle proposte". 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Lady Dybala si annoia all'ombra della Mole: "A Torino non c'è molto da fare"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento