Lunedì, 17 Maggio 2021
Politica

Consiglio comunale, il presidente Versaci: "Il 2017? Un anno difficile e complicato"

I numeri dell'anno che ormai volge al termine

Il presidente del Consiglio comunale Fabio Versaci in Sala Rossa

Più di 700 commissioni, 48 sedute consiliari, 16 proposte di petizione, 114 conferenze capigruppo, 130 delibere, 381 interpellanze discusse, quasi 100 mozioni approvate, sono solo alcuni dei numeri che riguardano il Consiglio comunale di Torino durante il 2017 ormai al termine. A essere oggetto di attenzione di riunioni e incontri a Palazzo Civico, i problemi legati alla movida torinese, all'abusivismo, ai campi rom e alle attività lavorative ma anche alle difficoltà, alla riqualificazione e alle problematiche di alcuni quartieri della città. Ma a restare priorità di questa amministrazione soprattutto l'ambiente, il verde cittadino, la qualità dell'aria e la mobilità ciclabile. 

Un anno definito dal presidente Fabio Versaci "difficile e complicato sotto molti aspetti" che ha visto sindaca, assessori e consiglieri impegnati a risolvere, o almeno a tentare di farlo, non poche "magagne". Dagli gli incidenti di piazza San Carlo alle questioni di bilancio, dai problemi del Salone del Libro al mancato svolgimento di alcuni eventi - Cioccolatò in primis -, dall'inquinamento alle conseguenti rigide misure anti smog, non è stato certo un anno semplice per l'amministrazione comunale. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Consiglio comunale, il presidente Versaci: "Il 2017? Un anno difficile e complicato"

TorinoToday è in caricamento