Domenica, 26 Settembre 2021
Politica

M5S: "Dopo Cesare Vaciago non si nomini un uomo Direttore Generale"

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di TorinoToday

Con l’addio dell’ex direttore Generale Vaciago di oggi, finalmente, si chiude un’epoca e il Sindaco ha l’occasione di fare un passo avanti per iniziare a cambiare le cose: non nominare più il Direttore Generale.

“Perché non cogliere l’occasione per riorganizzare le competenze all’interno del Comune? Esistono infatti già nelle figure dei Direttori delle Direzioni le professionalità in grado di reggere anche il ruolo affidato al Direttore Generale e inoltre la legge prevede che al Segretario Generale possano essere date anche le funzioni di Direttore Generale. Perchè non procedere per questa strada invece di portare a termine una procedura di nomina ex art 110 di una nuova figura esterna aggiunta?", dichiarano i consiglieri Appendino e Bertola.

"Questa è una proposta di merito e praticabile, manca solo la volontà politica di attuarla. Ci auguriamo che il Sindaco non voglia mantenere in piedi un costoso sistema di consulenze e di chiamate dirette politicamente pilotate. Questa sarebbe infatti una scelta di piena continuità con gli anni precedenti", concludono i Consiglieri del Movimento Cinque Stelle.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

M5S: "Dopo Cesare Vaciago non si nomini un uomo Direttore Generale"

TorinoToday è in caricamento