Giovedì, 23 Settembre 2021
Politica

Minacce e percosse a colleghi, a giudizio consiglieri di Pd e Pdl

La Procura di Torino ha citato a giudizio i consiglieri regionali Massimiliano Motta (Pdl) e Nino Boeti (PD), accusati, a vario titolo, di minacce e percosse verso i loro colleghi del Movimento 5 Stelle

I Consiglieri regionali Massimiliano Motta del Pdl e Nino Boeti del Pd sono stati citati a giudizio davanti al giudice di pace. I due amministratori regionali sono accusati, a vario titolo, di minacce e percosse verso i loro colleghi del Movimento 5 Stelle Davide Bono e Fabrizio Biolé.


L'episodio per cui i due consiglieri sono stati citati si riferisce al 30 dicembre del 2010 ed esattamente al termine di un dibattito in Consiglio regionale su una proposta per la riduzione delle retribuzioni dei consiglieri regionali avanzata dal Movimento 5 Stelle. Il processo si aprirà il prossimo 15 ottobre. (Ansa)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Minacce e percosse a colleghi, a giudizio consiglieri di Pd e Pdl

TorinoToday è in caricamento