rotate-mobile
Martedì, 18 Gennaio 2022
Politica Borgaro Torinese

Tragedia per la comunità: l'ex sindaco (ora consigliere comunale e metropolitano) ucciso da un infarto

Inutili i tentativi di rianimazione

Un malore ha colpito e ucciso Vincenzo Barrea, 52 anni, ex sindaco di Borgaro Torinese per due mandati, dal 2004 al 2014, e attuale consigliere comunale e consigliere metropolitano del Pd, nel tardo pomeriggio di oggi, sabato 29 dicembre 2018.

Un'équipe dei sanitari del 118 ha cercando di rianimarlo ma purtroppo per lui non c'è stato nulla da fare.

Originario di Banzi (Potenza) e laureato in ingegneria meccanica, fin dagli anni '90 è stato tra i principali esponenti della vita politica cittadina prima nel Pds e poi nei Ds. Ha ricoperto incarichi in società pubbliche e private, tra cui la Seta.

"Siamo sconvolti per questa morte prematura, per aver perso un collega amministratore pubblico, un uomo nel pieno degli anni che si dedicava da sempre con passione all'impegno politico", commenta il vicesindaco metropolitano Marco Marocco interpretando il dolore di tutto il consiglio metropolitano.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tragedia per la comunità: l'ex sindaco (ora consigliere comunale e metropolitano) ucciso da un infarto

TorinoToday è in caricamento