Giovedì, 23 Settembre 2021
Politica

Morto ex sindaco di Torino Porcellana, il ricordo di Saitta

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di TorinoToday

“Un uomo profondamente onesto e innamorato della sua città; un amministratore ispirato nella sua azione dai valori della giustizia e della solidarietà; un Sindaco che si trovò a governare l’amministrazione comunale nella fase più difficile della crescita demografica e delle tensioni sociali, all’inizio degli anni ’70; un amico a cui mi legavano la comunanza delle idee, dei valori e dell’impegno concreto per la comunità”: con queste parole il Presidente della Provincia di Torino, Antonio Saitta, ricorda la figura dell’ex primo cittadino del capoluogo subalpino, Giovanni Porcellana, scomparso la notte scorsa all’eta di 83 anni.       

“Giovanni era uomo di parte, profondamente radicato nell’ambiente cattolico, ma aveva saputo porsi come uomo del dialogo tra culture politiche differenti, nell’interesse superiore della città e del territorio. – aggiunge Saitta – Rispettato e apprezzato anche dagli avversari politici, Porcellana seppe interpretare con lo stesso impegno e la medesima passione tutti i ruoli e le cariche a cui gli elettori lo chiamarono, dal Parlamento al Palazzo Civico di Torino al Consiglio Comunale di Moncalieri. Con lui scompare uno degli esponenti piemontesi più importanti di quella corrente democristiana di Forze Nuove che ha fatto della solidarietà, della difesa dei lavoratori e della libertà un manifesto politico tuttora valido”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Morto ex sindaco di Torino Porcellana, il ricordo di Saitta

TorinoToday è in caricamento