Politica

Il cordoglio del presidente Saitta per la scomparsa di Paviolo

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di TorinoToday

"Solo pochi giorni fa il GranparadisoFestival ha ospitato uno spettacolo sulla tragedia del '44 al colle della Galisia tratto dal romanzo di Guido Novaria e Giampiero Paviolo A un passo dalla libertà" ha commentato il presidente della Provincia di Torino Antonio Saitta apprendendo della scomparsa improvvisa del giornalista Giampiero Paviolo.

"Non solo è venuto a mancare un giornalista capace e un uomo di grande cultura, ma non posso non pensare che è stato anche uno dei fondatori de Il Canavese, e che il territorio ha perso uno dei grandi protagonisti dell'editoria locale torinese. La provincia di Torino non sarebbe la stessa senza l'apporto delle testate locali e la carriera di Paviolo è stata la dimostrazione che nei piccoli giornali crescono grandi giornalisti. Il mio cordoglio va ai suoi familiari e a tutta La Stampa".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il cordoglio del presidente Saitta per la scomparsa di Paviolo

TorinoToday è in caricamento