Monica Cerutti responsabile Politiche regionali del Nord di Sel

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di TorinoToday

Con una mail a firma del Coordinatore Nazionale di Sinistra Ecologia Libertà, Francesco Ferrara, è stata ufficializzata oggi la decisione del Coordinamento Nazionale di SEL di assegnare a Monica Cerutti, consigliera regionale piemontese, la responsabilità delle Politiche Regionali del Nord Italia.

"Fare sistema per dare ossigeno al settentrione, al di là delle rivendicazioni territoriali. Connettere il Nord per saldare legami e interessi all'interno di una rete regionale. Studiare un modello di solidarietà tra territori confinanti che possa essere applicato anche nel resto d'Italia. Sfruttare le competenze e le autonomie regionali per creare sviluppo tra territori. In un contesto nel quale l'economia è in crisi e il tasso di disoccupazione aumenta in modo costante, è necessario elaborare risposte sistemiche che possano offrire opportunità ai cittadini. Si devono allacciare rapporti, aprire dialoghi e lanciare proposte che vadano anche al di là di quella che è l'appartenenza politica. Dobbiamo pensare ad un rilancio dei territori partendo dalle loro eccellenze" - queste le primissime dichiarazioni di Monica Cerutti in seguito alla nomina a Responsabile del Nord Italia di SEL - "E' necessario allacciare subito un discorso con i coordinatori delle regioni del Nord (Piemonte, Lombardia, Veneto, Liguria, Friuli, Trentino, Emilia Romagna e Valle d'Aosta) per avviare una prima discussione su come impostare un lavoro comune volto a tracciare una bozza di Manifesto per il Nord Italia".

Torna su
TorinoToday è in caricamento