menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Referendum comunali, ok all'accorpamento con altre elezioni

La proposta è stata votata all'unanimità: i referendum saranno uniti alle elezioni amministrative, salvo impedimenti. Un modo per risparmiare e per garantire maggiore affluenza alle urne

Modifica al regolamento comunale che norma i referendum: approvata ieri in Consiglio Comunale, la delibera riguarda due possibili modalità di svolgimento, quelli consultivi o quelli abrogativi.

Il documento, votato all'unanimità e proposto dai consiglieri Appendino e Bertola del Movimento 5 Stelle e da Viale del Pd, stabilisce che, salvo impedimenti, i referendum possano, nel caso di altre elezioni, essere accorpati ed essere votati nello stesso giorno: una buona riduzione dei costi, dunque, e anche una maggiore affluenza alle urne.

Con un secondo punto, vengono fissati i periodi nei quali svolgere i referendum comunali: tra il 15 aprile e il 15 giugno,e  tra il 1° ottobre e il 30 novembre; che poi sono gli stessi termini delle elezioni amministrative.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Telepass Store, a Torino aperto il secondo punto vendita in Italia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento