Domenica, 16 Maggio 2021
Politica

I meriti della Regione Piemonte vanno riconosciuti

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di TorinoToday

l presidente della Regione, Roberto Cota, rivendica i risultati raggiunti dalla sua amministrazione, respinge quelle che definisce ''critiche preconcette'' e chiede ai piemontesi che ''si dia conto di una vera meritrocazia''.

In una dichiarazione diffusa il 16 agosto afferma: ''Penso che oggi ci si debba rendere conto delle cose e dare conto di una vera meritocrazia al di là del teatrino confezionato ad uso di certi mezzi di informazione. Il mio governo ha salvato la Regione Piemonte dal default ed a fatto la riforma della sanità che era stata invocata da trent'anni. Certo, tra mille difficoltà, rappresentate anche da coloro che scrivono o dicono falsità. Ha varato politiche innovative a sostegno del lavoro e delle imprese. Ha fatto valere i diritti dei piemontesi di fronte alle banche ed ai loro derivati. Senza contare il fatto che da presidente della Regione ho sempre messo l'interesse generale davanti agli interessi di parte, come dimostrano i risultati raggiunti nelle partite con Roma, cercando di formare a tutti i livelli una agguerrita squadra Piemonte''.

''Questi - conclude Cota - sono solo degli esempi. Sarebbe forse il caso da parte di qualcuno di abbandonare un certo atteggiamento preconcetto lasciandomi lavorare in pace''.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I meriti della Regione Piemonte vanno riconosciuti

TorinoToday è in caricamento