rotate-mobile
Sabato, 4 Dicembre 2021
Politica Piazzale Valdo Fusi

Matteo Salvini a testa in giù: il ministro come Mussolini nel murales choc

Il disegno è comparso in piazzale Valdo Fusi

Dopo le immagini alle fermate dei bus e in giro per Torino, che ritraevano il ministro dell'Interno Matteo Salvini con un cappio al collo e con la scritta "Lega stretto...", ora in città è comparso un altro murales choc. In piazzale Valdo Fusi infatti è spuntato un graffito - realizzato su carta e applicato in seguito al muro - che rappresenta Salvini appeso a testa in giù, con un chiaro riferimento a Benito Mussolini in piazzale Loreto. Nel disegno il ministro indossa anche gli stessi pantaloni del Duce. A segnalarlo sui social, il leader della Lega in Comune a Torino, Fabrizio Ricca:

"Potete attaccare Salvini in tutti i modi possibili - scrive - ma l'Italia è con lui".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Matteo Salvini a testa in giù: il ministro come Mussolini nel murales choc

TorinoToday è in caricamento