menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Matteo Renzi a Torino per lanciare il piano choc da 120 miliardi

Quella sotto la Mole è la prima tappa del suo "giro d'Italia" per presentare Italia Viva

Matteo Renzi oggi, venerdì 15 novembre, arriva a Torino che ha scelto come prima tappa del suo giro d'Italia dopo il lancio di Italia Viva, il nuovo partito. E da qui farà la sua proposta choc. 

Un piano per ripartire

Alla convention torinese proporrà un piano da 120 miliardi "per rilanciare investimenti e infrastrutture nei prossimi tre anni”. Quello che Renzi annuncia è dunque un piano, come lui stesso lo definisce, “più ambizioso di quello messo in campo in Germania” e che riguarda una ventina di aspetti: da strade e ferrovie a porti e aeroporti, dal dissesto idrogeologico all’edilizia scolastica. Una iniziativa che va sotto lo slogan: “Sblocchiamo tutto” come annuncia lui stesso.

“C’è un dato di fatto oggettivo - spiega lo stesso Renzi -. La situazione economica del Paese non è rosea. Tutto ristagna. E il problema non è la legge di bilancio – su cui continueremo la nostra battaglia #NoTax – ma la situazione di incertezza sugli investimenti". 

Il programma

All'hotel Principi di Piemonte, all'ora di pranzo, incontrerà circa 200 tra soci sostenitori e imprenditori e nelpomeriggio, dalle 15.30, sarà al Teatro dei Ragazzi di corso Galileo Ferraris per una riunione organizzativa con quadri e dirigenti. Si discuterà di come sarà articolato il nuovo partito nelle varie province del Piemonte. Di questo appuntamento è in programma anche la diretta Facebook. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento