Mercoledì, 22 Settembre 2021
Politica

Marta Levi eletta vice presidente del Comune di Torino

Con ventuno voti favorevoli la Consigliera comunale del Pd, Marta Levi, è stata oggi eletta dalla Sala Rossa vice presidente del Consiglio comunale. Prende il posto di Giulio Cesare Rattazzi, scomparso lo scorso giugno

Marta Levi, il neo vice presidente del Consiglio comunale di Torino

Marta Levi è stata eletta vice presidente del Consiglio comunale di Torino. Con ventuno voti favorevoli la consigliera del Pd prende ufficialmente il posto di Giulio Cesare Rattazzi, scomparso a giugno. L’ufficio di presidenza del Consiglio comunale da oggi è così composto: presidente Giovanni Maria Ferraris (Moderati); vice presidente Marta Levi (Pd) e vice presidente vicario, Silvio Magliano (Pdl).

“L’incarico è un’opportunità - ha detto la neo eletta – per un ruolo differente da quelli svolti finora e con una diversa responsabilità per la tutela dell’attività del Consiglio comunale. Il mio pensiero va oggi al predecessore, Giulio Cesare Rattazzi, ricordandolo con affetto per l’opera svolta nel suo incarico”.


Marta Levi è nata a Torino il 4 dicembre 1964. Architetto, è stata Consigliere comunale della Città di Torino per il Pds dal 1993 al 2001, Assessore (sempre in Comune nella Giunta Chiamparino) dal 2006 al 2011 con deleghe al Decentramento, alle Pari Opportunità e ai Tempi della città e alle Politiche giovanili. Alle elezioni amministrative dello scorso anno è stata eletta Consigliere comunale nella fila del Pd per poi essere nominata presidente della Commissione Pari Opportunità.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Marta Levi eletta vice presidente del Comune di Torino

TorinoToday è in caricamento