Giovedì, 29 Luglio 2021
Politica

Borghezio: "Torino è condannata a cinque anni di grigiore politico"

L'europarlamentare commenta i risultati delle elezioni: "La città si è fatta impapocchiare da una proposta conservativa, veterosinistrorsa, cattocomunista e superbuonista sui problemi dell'immigrazione"

Non va giù alla destra torinese la larga vittoria di Piero Fassino alle elezioni comunali. "Evidentemente la nostra coalizione non è riuscita a far capire ai torinesi che dovevano voltare pagina e la città si è fatta impapocchiare da una proposta conservativa, veterosinistrorsa, cattocomunista e superbuonista sui problemi dell'immigrazione che non condurrà lontano". Lo ha detto l'europarlamentare leghista, Mario Borghezio, a margine della Festa della polizia oggi a Torino. Borghezio pensa che in questo modo "Torino è condannata a cinque anni di grigiore politico e a non agganciarsi alle prospettive, che con l'Expo, avrà invece Milano".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Borghezio: "Torino è condannata a cinque anni di grigiore politico"

TorinoToday è in caricamento