Il sit-in contro la sindaca è un flop: in piazza solo 50 persone

In piazza però anche alcuni politici

Non è andata come speravano gli organizzatori, la protesta davanti a Palazzo di Città per chiedere le dimissioni della sindaca di Torino, Chiara Appendino. In piazza era poco più di una cinquantina i manifestanti ma tra loro erano presenti anche alcuni politici.

Tra loro il capogruppo di Fratelli d’Italia in Regione, Maurizio Marrone, l'assessore regionale Roberto Rosso, il capogruppo dei Moderati in Comune e consigliere regionale Silvio Magliano e l' ex sottosegretario del governo Berlusconi e promotore di diverse iniziative a favore della Torino-Lione, Mino Giachino.

"I Moderati fanno politica in questo modo - ha commentato Magliano -: con la presenza sul territorio e con l'ascolto delle istanze dei cittadini. Continua la nostra opposizione ad Appendino e alla sua Giunta, che ha prodotto disastri: periferie dimenticate, degrado, sporcizia, mancanza di sicurezza, nessuna visione per il futuro, anagrafi al collasso, erba alta, generale declino, impoverimento. E potrei continuare a lungo".

Ma l'invito a scendere in piazza dei comitati contro Appendino, alcuni dei quali hanno anche fondato i loro gruppi su Facebook - tra cui "I delusi da Appendino", "Torino in movimento" e "No Ztl prolungata" - è rimasto inascoltato e non ha riscosso il successo sperato.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Chi si è trovato davanti a Palazzo Civico lo ha fatto per protestare fondamentalmente contro alcune misure prese dall'amministrazione Appendino: la Ztl a pagamento in centro a partire dal 2020, l'allargamento delle strisce blu, gli aumenti di Tari e Tasi e il "proliferare" eccessivo sul suolo urbano di piste ciclabili.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vince il concorso di bellezza pochi mesi dopo che i genitori chiudono l'azienda a causa del lockdown

  • Si sentono male in strada al mare: il figlio muore, il padre è gravissimo. Ipotesi overdose

  • Il film porno è girato nel parco cittadino: nuova performance del noto avvocato e di due pornostar torinesi

  • Lascia l'alpeggio e si sente male: in ospedale scoprono la positività al coronavirus

  • Guardia giurata uccide la ex compagna e poi si suicida, lei lo aveva lasciato da poco

  • Tragico scontro con un camion, morto un automobilista

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TorinoToday è in caricamento