Leini, approvata la cittadinanza onoraria a Liliana Segre

Nell'ultima seduta del Consiglio comunale

Il Consiglio Comunale ha approvato all’unanimità la cittadinanza onoraria alla Senatrice Liliana Segre. La maggioranza, insieme agli altri gruppi di opposizione, ha accolto la mozione presentata dal Gruppo Uniti per Leini - Leini con Gabriella Leone.

“Siamo orgogliosi di poter chiamare concittadina Liliana Segre - ha dichiarato, interpretando il pensiero di tutto il Consiglio comunale, il capogruppo di Cambia Leini con Noi, Ezio Navilli - soprattutto per il grande esempio per tutti e soprattutto per i giovani”.

È stata anche approvata all’unanimità la mozione di solidarietà a Liliana Segre presentata dal Gruppo Uniti per Leini - Leini con Gabriella Leone. A seguito di alcune perplessità espresse dal capogruppo di maggioranza, Ezio Navilli,  e dal capogruppo di Forza Italia, Fratelli d'Italia, Lega Nord, Andrea Rossin la mozione è stata emendata, eliminando un passaggio controverso sull’atteggiamento di alcune forze politiche nazionali in merito alla condanna degli atti intimidatori dei quali è stata oggetto la Senatrice a vita.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Piemonte in zona arancione da domenica 29 novembre: cosa cambia

  • Piemonte, con indice RT sotto 1, verso la zona arancione. Cirio: “Non è un risultato, ma un passo”

  • Meteo, Torino e il Piemonte avvolti dall'aria artica dalla Groenlandia: è in arrivo la neve

  • Torino, abbraccia e bacia una bambina di sette anni al parco: arrestato

  • Nichelino, chiusa la tangenziale a causa di un incidente: morto un uomo

  • La "deviazione" costa oltre 10mila euro: multato un camionista diretto a Torino

Torna su
TorinoToday è in caricamento