Lunedì, 20 Settembre 2021
Politica

Musy Commendatore della Repubblica: lettera di Casini a Fassino

Pier Ferdinando Casini ha inviato una lettera al sindaco di Torino, Piero Fassino, a proposito della concessione ad Alberto Musy dell’onorificenza di Commendatore della Repubblica.

Di seguito il testo integrale:

Caro Sindaco,

vorrei esprimerti la mia ammirazione per il gesto del Comune di Torino di celebrare oggi il conferimento dell'onorificenza di Commendatore della Repubblica all'amico Avvocato Alberto Musy.

Rivolgo un rispettoso saluto alle figlie e alla moglie Angelica, testimoni di un evento che offende non solo Torino ma l'intera comunità nazionale.

La doverosa ricerca della verità, che i magistrati di questa città perseguono con grande e riconosciuta professionalità, non potrà mai sanare una ferita che sentiamo profondamente attuale e viva.

L'esempio di Alberto deve però confortarci tutti: in questo momento travagliato fare solo e semplicemente il proprio dovere è l'unica grande riforma di cui l'Italia ha bisogno.
Un caro saluto,

Pier Ferdinando Casini

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Musy Commendatore della Repubblica: lettera di Casini a Fassino

TorinoToday è in caricamento