menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Elezioni europee 2014, le istruzioni: cosa, come e quando si vota

Il 25 maggio 500 milioni di cittadini europei sono chiamati ad eleggere il Parlamento europeo. Ecco la guida per affrontare al meglio le elezioni

Il 25 maggio si andrà a votare per le elezioni europee. Alle urne sono chiamati oltre 500 milioni di cittadini, di 28 paesi che fanno parte della Comunità europea, per eleggere i deputati del Parlamento europeo, l'assemblea legislativa dell'Unione europea. Essa svolge una funzione di controllo ed è l'unica istituzione europea a essere eletta direttamente dai suoi cittadini.

Tutti i candidati piemontesi >>

In totale verranno eletti 751 deputati, di cui 73 provenienti dall'Italia, uno in più rispetto alle elezioni del 2009. Cinque le circoscrizioni in cui il territorio nazionale è stato suddiviso: Italia Nord Occidentale (20 deputati eletti tra Piemonte, Liguria, Lombardia e Valle d'Aosta), Italia Nord Orientale (14 deputati eletti tra Veneto, Trentino Alto Adige, Friuli Venezia Giulia ed Emilia Romagna), Italia Centrale (14 deputati eletti tra Toscana, Umbria, Marche e Lazio), Italia Meridionale (17 deputati eletti tra Abruzzo, Molise, Campania, Puglia, Basilicata e Calabria), Italia Insulare (8 deputati eletti tra Sicilia e Sardegna).

L'elezione avviene tramite un sistema di voto proporzionale a "tripla preferenza di genere". Ogni elettore può esprimere fino a tre preferenze, purché una sia di un candidato si sesso diverso dagli altri due. Pena l'annullamento del voto.

Le elezioni si svolgeranno il 25 maggio, come già ricordato, dalle ore 7 alle ore 23.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento