Bresso batte Cota, ora tocca a Chiamparino: "Ma potrebbe perdere"

Secondo Mercedes Bresso, il cui accoglimento dei ricorsi è valso l'annullamento del voto dei piemontesi del 2010, non è così scontato che se si tornasse alle urne Chiamparino avrebbe vita facile

La destra ha perso una partita molto importante, ma non ancora la guerra. Le Regionali del 2010 sono state annullate dalla sentenza del Tar e se il Consiglio di Stato non dovesse ribaltare quanto sentenziato dai giudici amministrativi si tornerà al voto. E lì non è scontata una vittoria della sinistra, pronta a schierare in campo Sergio Chiamparino.

La vittoria dell'ex sindaco della città di Torino non è però una cosa da fare per fatta. Almeno per il predecessore di Roberto Cota alla guida della Regione Piemonte, l'attuale consigliere regionale Mercedes Bresso. Intervistata dal quotidiano La Stampa, l'ex Governatrice ha definito Chiamparino "un buon candidato", ma che potrebbe anche perdere in caso di elezioni e proprio nella città che l'ha visto primo cittadino per dieci anni.

"In questi anni la città e la sua cintura sono profondamente cambiati per colpa della crisi - ha detto Mercedes Bresso a La Stampa -. Il Pd deve porsi il problema di come valorizzare esperienze come quelle di associazioni come Benvenuti in Italia, Libera, i gruppi che lavorano con don Ciotti e a quelle associazioni di volontariato che da anni operano in città e che in passato hanno criticato le scelte della giunta Chiamparino".

I consigli derivano anche dalla sua sconfitta alle scorse regionali che, seppur arrivata a causa di alcune "liste farlocche", hanno dimostrato come sia ormai fondamentale dar voce "alle esigenze di una sinistra sociale diffusa in città".

Rispetto a quando Chiamparino sedeva a Palazzo Civico c'è anche un alleato in meno per il Pd. L'Udc da un annetto corre insieme a Scelta Civica e, dalle parole di Bresso, sarebbe fondamentale per Chiamparino riallacciare i rapporti, altrimenti il rischio è che i voti si disperdano e la partita potrebbe essere perduta.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Piemonte verso la 'zona arancione'. Spostamenti, negozi, scuole: cosa cambia

  • Piemonte in zona arancione da domenica 29 novembre: cosa cambia

  • Piemonte, con indice RT sotto 1, verso la zona arancione. Cirio: “Non è un risultato, ma un passo”

  • Albero di Natale, 10 idee (super trendy) per ricreare l'atmosfera natalizia

  • Nichelino, chiusa la tangenziale a causa di un incidente: morto un uomo

  • La "deviazione" costa oltre 10mila euro: multato un camionista diretto a Torino

Torna su
TorinoToday è in caricamento