Seconda domenica di stop per il luna park della Pellerina: l'assessore convoca i giostrai

E loro sperano nel via libera dell'amministrazione

Domani, lunedì 14 ottobre, i giostrai incontreranno l'assessore Roberto Finardi. Quella di oggi è stata infatti il secondo week-end di stop per il luna park della Pellerina che avrebbe dovuto inaugurare il 5 ottobre ma è rimasto chiuso dopo il divieto imposto dalla prefettura, in seguito di una perizia commissionata dal Comune la scorsa estate. Due domeniche di lavoro e di incassi persi per chi lavora al luna park.

Secondo l'ordinanza le giostre più grandi devono restare chiuse perchè il terreno è a rischio di cedimento: sono circa 12 attrazioni chiuse su una cinquantina. Per questo motivo i giostrai da diversi giorni protestano, causando anche qualche disagio al traffico torinese. E domani, se non avranno il via libera dall'assessore, è facile che possano ripetere la manifestazione riversandosi davanti a Palazzo di Città. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La tifosa non passa inosservata, ripresa dalle telecamere allo Stadium: ora ha migliaia di followers

  • Scontro auto-ambulanza all'incrocio: sei persone rimaste ferite

  • Shopping, 3 tonnellate di vestiti in vendita "al chilo": l'evento per due giorni a Torino

  • Arriva l'inverno: prima neve in città e brusco calo delle temperature

  • Paura al campo di calcio: bambino di 8 anni si accascia al suolo mentre gioca la partita

  • Marito e moglie investiti da un'auto mentre attraversano la strada

Torna su
TorinoToday è in caricamento