Immagini choc di Salvini alle fermate dei bus, il ministro: "Mi fate pena"

Il vicepremier è raffigurato con un cappio al collo

Hanno già fatto discutere le immagini comparse, negli ultimi giorni, su alcune fermate dei bus a Torino che ritraggono il ministro dell'Interno Matteo Salvini con un cappio al collo.  Accanto al volto del vicepremier realizzato a stencil, una scritta, "lega stretto". Un'effigie forte che però non spaventa il ministro.

 È arrivato infatti prontamente il commento sui social di Salvini: " Poveretti, mi fate solo pena - scrive -. Io non ho paura, vado avanti più determinato che mai, insieme alla nostra splendida Comunità”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Firmato il decreto: Piemonte zona arancione, che cosa si può e non si può fare da domenica 17 gennaio 2021

  • Piemonte in zona gialla: le regole in attesa della nuova stretta nazionale

  • Torino, ruba il portafoglio dimenticato in farmacia. E spende i soldi per fare la spesa: "Non vivo nell'oro"

  • Multato in auto dopo mezzanotte. "Ma sono un papà separato, andavo da mia figlia che stava male"

  • Infarto mentre fa jogging nel parco a Torino, morto avvocato di Settimo. Ambulanza bloccata dai dissuasori

  • Follia a Nole: scatta alcune fotografie col cellulare, ma poco dopo la obbligano a cancellarle

Torna su
TorinoToday è in caricamento