Politica

Merlo (Pd): "Gruppo Saturno, 500 posti di lavoro a rischio"

"Da marzo del 2010 i 3 stabilimenti sono in amministrazione straordinaria che, dopo una proroga di 3 mesi ottenuta nel dicembre scorso, si concluderà il 18 febbraio 2012."

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di TorinoToday

“Ho presentato un’Interrogazione urgente al Ministro del Lavoro Elsa Fornero per conoscere il destino del gruppo Saturno che conta 500 posti di lavoro, tutt’ora a rischio. Un gruppo che produce per l’indotto auto e conta 3 stabilimenti a Grugliasco, Rosta e Piossasco. Da marzo del 2010 i 3 stabilimenti sono in amministrazione straordinaria che, dopo una proroga di 3 mesi ottenuta nel dicembre scorso, si concluderà il 18 febbraio 2012.

Ad oggi non si conosce alcun piano industriale predisposto dal Commissario. Un’incertezza pesante che è anche dovuta al fatto che il maggiore cliente, che è la Fiat, non ha ancora specificato quali saranno i futuri volumi produttivi e le nuove vetture a cui destinare le produzioni Saturno. Le scelte del gruppo Fiat, dunque, saranno determinanti per il futuro del gruppo Saturno in quanto ad oggi gran parte del fatturato deriva da produzioni su vetture che andranno a cessare nel corso del 2012.

Una situazione che potrebbe bloccare le trattative con l’unico possibile acquirente che, in assenza di certezze, potrebbe sfilarsi dalla manifestazione di interesse. Pertanto, la data del 18 febbraio 2012 sarà una scadenza improrogabile, dopo la quale è previsto il fallimento del Gruppo Saturno con pesanti ricadute che questo comporta per quasi 500 lavoratori. E’decisivo, al riguardo, sapere quali iniziative il Ministero può e vuole intraprendere per evitare l’ennesima chiusura di 3 stabilimenti importanti nel panorama manifatturiero della Provincia di Torino”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Merlo (Pd): "Gruppo Saturno, 500 posti di lavoro a rischio"

TorinoToday è in caricamento