Politica

Alfano beffa l'ex senatore che puntava al Parlamento. Ora è il nuovo assessore di Cota

Gilberto Pichetto Fratin, ex senatore, non è entrato in Parlamente perché Angelino Alfano ha scelto il Piemonte. Quando pensava di dover prendersi una pausa dalla politica attiva è arrivata la chiamata di Cota

Oggi è iniziato il corso dei nuovi parlamentari e per molti sarebbe potuto essere il primo giorno di scuola, ma non lo sarà. Il condizionale è d'obbligo soprattutto parlando del Piemonte e del Pdl, partito che ha ricevuto tante critiche quanti voti nelle ultime elezioni politiche da parte dei militanti. Il motivo? La formazione delle liste che ha visto un pesante rinforzo di paracadutati da Roma a discapito di quelle persone che nel territorio si sono fatte conoscere negli ultimi anni grazie ad un lavoro quotidiano lontano dalle telecamere.

La storia da raccontare è quella di Gilberto Pichetto Fratin, già senatore e consigliere regionale. Durante le ultime votazioni figurava nella lista del Pdl dietro Angelino Alfano. La candidatura del segretario nazionale del partito avrebbe dovuto essere quasi di servizio in Piemonte, invece non lo è stata. Alfano ha scelto proprio la regione in cui Roberto Cota governa e questa decisione per Gilberto Pichetto è stata una mazzata tremenda. In Parlamento, dove sperava e credeva di dover sedere da questa mattina, non ci andrà.

La vicenda di Pichetto è un po' l'emblema delle ultime vicende del Pdl in Piemonte. Tanti voti sì (tanto lavoro) ma poche soddisfazioni già a partire dalla formazione delle liste. Ci avevano già rimesso gli assessore regionali, Coppola, Porchietto e Cirio, esclusi ma con un posto assicurato nella Giunta di Roberto Cota. Sedia che però, grazie alla scelta di Alfano, ricoprirà anche lo stesso Gilberto Pichetto Fratin che ha ricevuto la telefonata e l'offerta dal Governatore stesso. Ha detto di sì e dovrebbe assumere l'assessorato al Bilancio, posto attualmente ricoperto da Giovanna Quaglia.

L'entrata in Giunta dell'ex senatore del Pdl è stata resa ufficiale dal Presidente Cota. Pichetto ha ammesso di accettare la sfida nonostante il compito in questo momento sia particolarmente gravoso.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Alfano beffa l'ex senatore che puntava al Parlamento. Ora è il nuovo assessore di Cota

TorinoToday è in caricamento