Giovedì, 28 Ottobre 2021
Politica

Mino Giachino: "A Torino puntare sulla reindustrializzazione"

L'ex sottosegretario ai Trasporti e presidente del Club Forza Silvio di Torino afferma che il motore di Torino "ha perso colpi": "Il modello da seguire è la politica di reindustrializzazione portata avanti dagli Usa"

Il motore che ha fatto andare avanti Torino "ha perso colpi", e adesso per farlo ripartire a pieni giri "non bastano la crescita dell'export e del turismo", ma "bisogna ricreare le condizioni perchè alcune produzioni avanzate ritornino a Torino ed in Piemonte".

Ne è convinto Mino Giachino, (Fi), ex sottosegretario ai Trasporti e presidente del Club Forza Silvio di Torino. "Il modello da seguire - ha detto - è la politica di reindustrializzazione portata avanti dagli Usa". Giachino ha detto che è importante lavorare per un nuovo welfare, "ma la crescita deve diventare il tema centrale di ogni politica. Occorre cambiare le politiche per rilanciare l'economia torinese, fare chiarezza sul futuro della Fiat. Noi chiediamo che la Regione insieme a Città e Provincia istituisca un 'tavolo per lo sviluppo' cui partecipino istituzioni locali, forze imprenditoriali, commerciali ed artigianali, forze sociali e sindacali, politiche e parlamentari".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mino Giachino: "A Torino puntare sulla reindustrializzazione"

TorinoToday è in caricamento