Sabato, 25 Settembre 2021
Politica

Scontri G7, il vicesindaco Montanari risponde a Renzi: "Non siamo delinquenti"

"L'amministrazione ha garantito accessibilità e accoglienza"

E non si placa la polemica che si è sollevata nelle ultime ore sugli scontri a Torino e Venaria durante le proteste anti G7. Dopo lo sdegno espresso sui social da Matteo Renzi nei confronti dell'amministrazione grillina, per non aver preso posizione contro gli antagonisti violenti e verso alcuni amministratori che "anziché schierarsi con le forze dell'ordine e con le istituzioni, rilanciano le immagini della rivoluzione francese e dei tempi della ghigliottina", è arrivata la replica del vicesindaco Guido Montanari che nei giorni scorsi ha postato le famose "brioches" di Maria Antonietta.

La risposta del vicesindaco 

Proprio lui, nelle ultime ore è stato spesso tirato in ballo dalle opposizioni per aver espresso le sue idee non certo a favore del G7 e, a loro avviso, per aver alimentato il clima di dissenso. "Secondo Renzi in questo Paese non ci deve essere espressione critica sul potere - si legge in una nota -. Secondo Renzi, chi ha manifestato dissenso nei confronti degli obiettivi e delle forme del G7 è un delinquente a prescindere, lontano dalle istituzioni. A Torino amministratori e consiglieri, che hanno espresso posizioni critiche o hanno partecipato a cortei, sono stati accomunati ai delinquenti che hanno bruciato cassonetti o attaccato le forze dell'ordine. Respingo questa visione che è provocatoria e lontana dalla realtà. L'amministrazione ha garantito accessibilità e accoglienza".

E poi approfondisce la sua posizione: "Personalmente ho giudicato il G7 inutile e anacronistico, ma ho fatto appello per manifestare pacificamente. Esprimo un pensiero riconoscente alle forze dell'ordine - continua Montanari - e in particolare ai feriti che spero si riprendano presto. Con il loro sacrificio e competenza hanno permesso a chi lo voleva di esprimere le proprie idee nei limiti della legalità e del dettato costituzionale. Nonostante la presenza dei soliti provocatori che sono proprio utili a quelli come Renzi".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scontri G7, il vicesindaco Montanari risponde a Renzi: "Non siamo delinquenti"

TorinoToday è in caricamento