Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Politica

Frediani (M5S): "Dayco, odg perché la Regione chieda chiarimenti"

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di TorinoToday

Un ordine del giorno che impegna la Giunta regionale a pretendere chiarimenti dalla proprietà di Dayco a San Bernardo d'Ivrea. E' quanto prevede il documento protocollato oggi dal consigliere regionale Francesca Frediani (M5S). Nel testo si chiede agli esponenti dell'esecutivo di prendere contatti con la dirigenza al fine di “ottenere maggiori informazioni sul destino dello stabilimento di San Bernardo d'Ivrea e sul futuro delle circa 35 persone che rischierebbero il posto di lavoro”.

“Seguiamo con apprensione l'evolversi della vicenda e vorremmo facesse altrettanto anche l'assessorato al Lavoro – afferma Frediani – troppe volte abbiamo assistito agli smantellamenti di importanti realtà lavorative, iniziati sempre con piccoli spostamenti di reparti in altre nazioni dove il costo della manodopera è nettamente inferiore. In questo caso l'azienda appare sana e dotata di ottime commesse, dunque spostare una linea di produzione all'estero appare come una scelta dettata unicamente dall'esigenza di trarre maggiore profitto. Occorre quindi mantenere alta la guardia per difendere uno degli ultimi stabilimenti produttivi di un territorio già fortemente colpito dalla crisi economica e dal declino dell'Olivetti”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Frediani (M5S): "Dayco, odg perché la Regione chieda chiarimenti"

TorinoToday è in caricamento