rotate-mobile
Politica

Fondo 'salvasfratti', la proposta arriva in consiglio comunale

La mozione potrebbe impegnare sindaco e giunta "ad integrare gli strumenti esistenti per le politiche abitative". Proposto da Marco Grimaldi (Sel), Gianni Ventura e Lucia Centillo (Pd)

In Consiglio comunale a Torino è stata presentata una mozione con cui si chiede la creazione di un fondo 'salvasfratti'. Parte del fondo dovrebbe avere carattere rotativo ed essere legato a "politiche del lavoro con inserimenti socialmente utili e nuovi cantieri". E' una proposta che arriva in seguito alle ultimi casi di perdita di case e scontri con le forze dell'ordine che ha per tema proprio gli sfratti.

La proposta del fondo 'salvasfratti' arriva dai consiglieri Marco Grimaldi (Sel), Gianni Ventura e Lucia Centillo (Pd). Con questa iniziativa vogliono impegnare il Sindaco Piero Fassino e la sua Giunta "ad integrare degli strumenti  esistenti per le politiche abitative".

La parola ora passa al Consiglio comunale, chiamato a votare la mozione presentata.

Nel documento presentato dai due consiglieri vi è inoltre la proposta alla Regione Piemonte e alle fondazioni bancarie di attivarsi, insieme alla Città, per un impegno straordinario in tempo di crisi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fondo 'salvasfratti', la proposta arriva in consiglio comunale

TorinoToday è in caricamento