rotate-mobile
Venerdì, 28 Gennaio 2022
Politica

Calamità naturali, M5S: "103mila euro nostri per il Piemonte"

Cifra ricavata dalla restituzione di parte degli stipendi dei grillini

Quasi 103mila euro dal Movimento Cinque Stelle per le emergenze da calamità naturali e interventi di ripristino in Piemonte. E' la cifra restituita dai grillini che la Giunta regionale ha appena inserito nel bilancio di previsione. "Quasi ogni anno la nostra Regione viene colpita da alluvioni e fenomeni legati al dissesto idrogeologico con gravi ripercussioni sull’ambiente e ponti, strade e abitazioni - si legge in una nota dei pentastellati -. Per questo motivo abbiamo deciso di dare un forte segnale restituendo parte del nostro stipendio per questa importante voce di bilancio. La tutela del territorio è una priorità del Movimento 5 Stelle, in futuro si dovrà investire maggiori risorse nella prevenzione e sempre meno in opere inutili".

La cifra è la metà di quanto restituito complessivamente dal Gruppo M5S nel periodo luglio 2016 – giugno 2017. Altrettanti 102.948,77 euro sono stati destinati ai volontari del Corpo Antincendi boschivi (Aib) che hanno fatto fronte alla grave emergenza incendi in Valle di Susa e contano su una convenzione con la Regione Piemonte non sufficiente a coprire tutte le spese correnti in situazioni emergenziali.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calamità naturali, M5S: "103mila euro nostri per il Piemonte"

TorinoToday è in caricamento