menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Salvini a Carmagnola, contro terrorismo: "Governo di imbecilli e incapaci"

Sulle decisioni prese dal governo e inerenti l'allerta terrorismo - livello peraltro innalzato dopo il tragico attentato - Salvini parla di un "governo di imbecilli o di incapaci", che a suo dire continua a sottovalutare le minacce dell'Isis

Si è tenuto ieri sera, tra la folla accorsa con fervore, l'incontro con Matteo Salvini alla festa della Lega Nord a Carmagnola, a pochi chilometri di distanza da Torino. L'appuntamento, fissato già qualche settimana fa, arriva - guarda caso - poco dopo i fatti di cronaca avvenuti a Tunisi dove hanno perso la vita tre piemontesi.

Sulle decisioni prese dal governo e inerenti l'allerta terrorismo - livello peraltro innalzato dopo il tragico attentato - Salvini parla di un "governo di imbecilli o di incapaci", che a suo dire continua a sottovalutare le minacce dell'Isis. "Ce l'hanno detto in tutti i modi che i prossimi saremo noi a subire un attacco terroristico - afferma Salvini -. Invece la sinistra continua a pensare 'noi no' solo perche' qui si fanno i menù per soli islamici, pullman per soli islamici, piscine per soli islamici".

Concentrandosi sul territorio, Salvini invita, militanti e cittadini a partecipare alla manifestazione che si terrà sabato prossimo a Torino e dall'inequivocabile slogan #ChiamparinoaCasa. Una manifestazione che si annuncia democraticamente pacifica e verso la quale si sono innalzate già le prime polemiche. In ogni caso il "primo" della Lega Nord è ottimista: "Ci conoscono, se piacciano piacciamo altrimenti la faremo la prossima volta. Noi comunque ci prepariamo ad andare a governare e raddrizzare il Paese".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento