Martedì, 18 Maggio 2021
Politica

Federazioni sanitarie, Buquicchio (Idv): "Sprecate troppe risorse"

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di TorinoToday

“Meglio tardi che mai! L'eliminazione delle Federazioni sanitarie, enti inutili e costosi, è certamente una buona notizia. Anche se è doveroso precisare che la loro abolizione non avverrà solo grazie ad una libera scelta della maggioranza, ma anche perché è stata imposta dal buon senso e dal Tavolo Massicci, l'organo ministeriale deputato a valutare il bilancio sanitario della nostra regione. Il gruppo Idv per primo, ed in completa solitudine, ha denunciato in Consiglio regionale la totale inutilità delle Federazioni, carrozzoni pubblici che hanno portato solo all'istituzione di nuove poltrone sostenute con i soldi dei contribuenti. Ad un anno e mezzo anche la stessa maggioranza si è finalmente accorta di questo colossale fallimento politico e gestionale. Tuttavia è vergognoso che ancora una volta a pagare il prezzo degli errori strategici della Giunta siano solo ed esclusivamente i cittadini Piemontesi. ”.

E' quanto afferma Andrea Buquicchio, capogruppo IdV al Consiglio regionale del Piemonte, in merito all'annuncio dell'assessore alla Sanità di una legge per abolire le Federazioni sanitarie.

“Non condivido – prosegue Buquicchio – l'affidamento ad Scr delle competenze appartenute alle ormai ex Federazioni. Per ottenere risparmi consistenti sarebbe meglio, come ribadito in tutte le sedi, effettuare una semplice riduzione del numero delle Aziende sanitarie. Ne basterebbero appena sei per soddisfare le esigenze dell'intera Regione. Putroppo questa prospettiva, per motivi a me ignoti, sembra non entusiasmare la maggioranza e nemmeno buona parte dell'opposizione”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Federazioni sanitarie, Buquicchio (Idv): "Sprecate troppe risorse"

TorinoToday è in caricamento