Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Politica

Fassino: "Legittimo protestare, non impedire la vita di una città"

Il primo cittadino interviene sullo sciopero dei Forconi che sta tenendo in scacco Torino con blocchi e cortei: "Mi chiedo quale consenso credono di ottenere"

Dopo due giorni di blocchi, cortei e traffico in tilt, il sindaco di Torino Piero Fassino è intervenuto affermando che "E' legittimo protestare ma non lo è impedire la vita di una città scaricando i disagi su cittadini, imprenditori e famiglie che hanno diritto a una vita normale".

Il sindaco lancia l'appello al termine del Comitato per l'ordine pubblico e la sicurezza svoltosi nel capoluogo piemontese per fare il punto sulle proteste degli ultimi giorni; il primo cittadino si domanda: "Mi chiedo quale consenso credono di ottenere - aggiunge -, così provocano solo rabbia e scontento".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fassino: "Legittimo protestare, non impedire la vita di una città"

TorinoToday è in caricamento