Venerdì, 30 Luglio 2021
Politica

Ricca: "Giusta la retromarcia della giunta sui centri commerciali"

Il capogruppo della Lega Nord dopo le polemiche sulla destinazione di parte dell'area Westinghouse a centro commerciale

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di TorinoToday

“Le dichiarazioni degli assessori che, nelle vacanze natalizie, si sono prodigati ad esaltare come modello la nuova destinazione d’uso della ex Westinghouse erano probabilmente frutto dei postumi dei bagordi delle feste, vista la repentina inversione di rotta, manifestata oggi in commissione.

"Ci auguriamo che essa sia dovuta al fatto che Mangone e Lo Russo si sono resi conto che, come noi diciamo da sempre, il proliferare dei centri commerciali distrugge il commercio di prossimità e che non sia questa la strada giusta da seguire per lo sviluppo economico e sociale di Torino. Invece, prendiamo come  battuta il riferimento al rilancio del manifatturiero dell’assessore Passoni, in quanto l’unica cosa che può ‘emergere’ sono i cucitori cinesi di palloni che passano dalle cantine al piano terra. Ribadiamo da sempre l’esigenza di proteggere e tutelare il piccolo commercio e la retromarcia odierna della maggioranza non fa altro che strapparci un amaro sorriso”: così Fabrizio Ricca, capogruppo della Lega Nord in Sala Rossa, sul dibattito emerso quest’oggi in commissione urbanistica.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ricca: "Giusta la retromarcia della giunta sui centri commerciali"

TorinoToday è in caricamento