rotate-mobile
Europa

Tav, altri 57 milioni di euro per le opere di compensazione

In tutto gli stanziamenti arrivano a 100 milioni

Altri 57,26 milioni di euro per le opere compensative, ai territori interessati dai lavori della Torino-Lione. A stabilirlo lunedì 7 agosto il Cipe (Comitato Interministeriale per la Programmazione Economica): lo rendono noto il commissario di governo per l'opera, Paolo Foietta, e l'assessore ai Trasporti della Regione Piemonte, Francesco Balocco.

Gli stanziamenti per le misure di accompagnamento alla nuova linea ferroviaria ad alta velocità arrivano così in totale a 100 milioni, dopo i 9,56 milioni già approvati e i 32,31 già inclusi nel costo certificato. Secondo il comunicato diffuso ai media, il ministero delle Infrastrutture trasmetterà al Cipe un primo

Il ministero delle Infrastrutture, informa la nota, non appena sarà terminato il processo di condivisione con i soggetti che partecipano all'Osservatorio sulla Torino-Lione, trasmetterà al Cipe un primo programma di attuazione delle misure di accompagnamento.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tav, altri 57 milioni di euro per le opere di compensazione

TorinoToday è in caricamento