Politica

Giunta Appendino, presto l'estensione dell'orario della Ztl

La neo sindaca ha poi riconfermato ai vertici, accordando la sua piena fiducia, i funzionari delle fondazioni torinesi

Si è riunita ieri per la prima volta la Giunta Appendino. E tra i primi punti del programma che la neo sindaca punta a realizzare c'è quello dell'estensione della Ztl centrale. Al momento la zona a traffico limitato nel "salotto" di Torino, finisce alle 10.30 ma Appendino, che in questo sarà coadiuvata dalla neo assessora alla viabilità, Maria Lapietra, intende prolungarla fino alle 12 o addirittura alle 14. 

Una delle novità della nuova amministrazione riguarda poi la dicitura relativa all'assessorato alle Pari Opportunità: Marco Giusta si occuperà di "Politica delle famiglie" e non "della Famiglia" come è stato fino ad ora. Questo per rimarcare la volontà di coinvolgere tutte le coppie: non solo quelle tradizionali ed eterosessuali ma anche quelle omosessuali. 

Nella sua prima giornata ufficiale da sindaca, Appendino ha poi riconfermato la fiducia ai vertici delle fondazioni torinesi. Per correttezza istituzionale, Roberto Moisio, consigliere della Fondazione per il Libro, la Musica e la Cultura, e Fiorenzo Alfieri vicepresidente della Fondazione Cavour di Santena, hanno consegnato il loro mandato alla prima cittadina che però ha riconfermato la loro posizione, dando loro "la massima fiducia nel proseguimento dell'incarico loro assegnato". 

Dalla sindaca sono anche stati confermati al vertice della Fondazione Stadio Filadelfia, Cesare Salvadori e Giuseppe Ferrari. L'Ente senza scopo di lucro si occuperà della ricostruzione e in seguito della gestione dello stadio del Grande Torino. 

La Giunta si riunirà nuovamente martedì in vista del primo consiglio comunale in programma il 18 luglio. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giunta Appendino, presto l'estensione dell'orario della Ztl

TorinoToday è in caricamento