rotate-mobile
Sabato, 22 Gennaio 2022
Politica Barriera di Milano / Corso Giulio Cesare

"Malamovida": l'ordinanza anti alcol potrebbe estendersi ad altre zone della città

Si valutano corso Giulio e via Di Nanni

La lotta contro la "malamovida" potrebbe estendersi anche in altre zone di Torino. È in programma infatti il 28 marzo il tavolo di confronto sull'argomento, fra l'assessorato del Comune al Commercio, associazioni di categoria, esercenti e Circoscrizioni. In questa occasione si discuterà dell'ordinanza che l'anno scorso, nel periodo estivo, vietava la vendita di alcolici e superalcolici d'asporto tra le 20 e le 6 del mattino.

L'amministrazione cittadina in questo incontro, verificherà se vi siano esigenze di applicare provvedimenti per la gestione della movida anche in altre zone, come ad esempio via di Nanni e corso Giulio Cesare. "Al momento - ha precisato l'assessore Sacco - è ancora tutto da valutare e per questo ascolteremo le categorie coinvolte". All'incontro parteciperanno non solo i rappresentanti delle aree maggiormente interessate come San Salvario, Vanchiglia e area centro, ma anche quelli di altre Circoscrizioni.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Malamovida": l'ordinanza anti alcol potrebbe estendersi ad altre zone della città

TorinoToday è in caricamento