Politica

Torino, sul web spunta un profilo Facebook fasullo: è quello di Enzo Lavolta

"Mi auguro che al più presto venga disattivato"

A pochi mesi dalle elezioni amministrative di Torino, c'è anche chi si diverte a falsificare i profili social dei politici. E' ciò che è successo a Enzo Lavolta che era anche in lizza fra i candidati sindaco 'papabili' per il centro sinistra, prima che la scelta ricadesse su Stefano Lo Russo.

E' stato lui stesso a comunicarlo sulla sua pagina Facebook, dopo diverse segnalazioni a lui giunte personalmente: "Sono venuto a conoscenza dell’esistenza di questa pagina - ha scritto pubblicando anche uno screenshot del profilo fasullo - . É falsa. Ovviamente mi dissocio dai contenuti pubblicati. Ho già segnalato la pagina a Facebook, mi auguro che al più presto venga disattivata. Scusate il disagio. Grazie per le tempestive segnalazioni".  

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Torino, sul web spunta un profilo Facebook fasullo: è quello di Enzo Lavolta

TorinoToday è in caricamento