Sabato, 23 Ottobre 2021
Elezioni Regionali Piemonte Susa

Susa è No Tav, alle comunali vince Sandro Plano

Sandro Plano, No-Tav tutto d'un pezzo, vince sul Sindaco uscente Gemma Aprino. Al comando di Susa un primo cittadino contrario alla Torino-Lione. Come si comporterà con Chiamparino?

La città di Susa è No Tav, ed il boato di festa che s'innalza dalle scuole medie di piazza Savoia alla vittoria del candidato Sindaco Sandro Plano (Pd) non fa che confermare la contrarietà dell'intera Città alla linea Torino-Lione.

Solo dieci voti separano lui dal primo cittadino uscente Gemma Aprino (centrodestra), favorevole alla Tav: sembrano pochi, ma in valle vogliono dire tanto, soprattutto quando in ballo c'è la chiaccheratissima questione Alta Velocità. 361 preferenze contro 327. Un risultato con cui, nonostante tutto, i contrari alla linea Torino-Lione vanno a nozze. Il risultato è stato faticoso, è arrivato all'ultimo seggio, un testa a testa che fino all'ultimo ha tenuto tutti col fiato sospeso, facendo passare ai cittadini una notte completamente in bianco.

Susa è dunque No Tav, e grillina, perchè il Movimento pentastellato nella valle ha fatto il pieno di voti. Un risultato schiacciante e decisivo, soprattutto in vista dei primi lavori per la Torino-Lione. Ora bisognerà vedere come Plano, il No-Tav tutto d'un pezzo si interfaccerà con Chiamparino, da sempre favorevole all'Alta Velocità.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Susa è No Tav, alle comunali vince Sandro Plano

TorinoToday è in caricamento