Elezioni Politiche 2013

Il ministro Balduzzi bacchetta: "La sanità piemontese male organizzata"

Il ministro della Sanità è candidato con Monti in Piemonte. Ha parlato della sua materia dicendo che in Piemonte ci sono ottimi operatori, ma è tutto male organizzato

La sanità piemontese è male organizzata. Non è una frase detta dagli utenti delle strutture sanitarie né da un consigliere dell'opposizione in Regione, ma lo ha affermato il ministro della Sanità Renato Balduzzi.

"La sanità piemontese è di buon livello per l'elevata qualità degli operatori ma è male organizzata - ha detto l'esponente del Governo Monti -. Negli anni Ottanta in Piemonte la sanità era di elevato livello, con professionisti e operatori fra i migliori in Italia, ma anche una organizzazione regionale di grande caratura. A partire dalla metà degli anni Novanta però - ha specificato Balduzzi - è cominciato un progressivo declino di capacità organizzativa".

Secondo il ministro, che è capolista della lista Monti per la Camera nel Piemonte 2, i problemi di organizzazione sono nati con la crisi. "La contabilità della Regione è stata distinta da quella della sanità, ed è così emerso che dal 2004 la Regione non aveva trasferito alla sanità ciò che doveva, creando un buco di 900 milioni".

Il punto di riferimento della sanità a livello regionale è l'assessore Paolo Monferino. Quest'ultimo e Balduzzi si conoscono da anni, ma nonostante la stima, il ministro gli rimprovera due cose: "il sociosanitario non può essere periferico rispetto a tutto il resto, e che il sistema deve essere riorganizzato condividendo la riforma con il territorio e gli operatori".

"La bontà del sistema - ha aggiunto Balduzzi - non si misura solo dalla bontà del disegno, ma anche dalla capacità di ascoltare e motivare gli interlocutori". Per il ministro del Governo, "la Regione Piemonte potrebbe avere bisogno di aiuto, una cosa da fare subito sarebbe riattivare la convenzione interrotta un anno fa con l'Agenas".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il ministro Balduzzi bacchetta: "La sanità piemontese male organizzata"

TorinoToday è in caricamento